Menù natalizio napoletano: le ricette tipiche

Dalla tradizione napoletana, ecco un menù natalizio fatto di ricette imperdibili, quelle che si tramandano di famiglia in famiglia

Tra tutti, il menù natalizio napoletano vanta parecchi estimatori sparsi per lo stivale. Non potrebbe essere altrimenti: tra il cenone di Natale in Campania ed il pranzo del 25, i piatti tipici napoletani proposti sono talmente allettanti da non poter non suscitare una certa acquolina, noncuranti del notevole apporto calorico che si sta per assumere.

Per la serie "si vive una volta sola", la festività si celebra davvero una volta l'anno: che ne dite di cimentarvi nella realizzazione di un menù di Natale con le ricette napoletane della tradizione? Contrariamente a quanto si pensi, non occorre preparare chissà quante portate: come vedrete di seguito, ne bastano solo 6.

Menù natalizio napoletano


  1. Antipasto di formaggi. L'antipasto natalizio napoletano non è particolare, ma vede serviti in tavola taglieri di formaggi (freschi, stagionati e semistagionati) tra i quali non manca la mozzarella di bufala, e salumi.
  2. Minestra maritata, il primo piatto del pranzo di Natale napoletano. Si tratta di una minestra che vede "maritarsi" verdura e carne.
  3. Sartù di riso. In alternativa, si può ricorrere al classico sartù di riso napoletano, il piatto dei pranzi in famiglia.
  4. Polpette di carne: vengono fritte e passate nel sugo di pomodoro o nel ragù.
  5. Si possono accompagnare con le cotiche di maiale.

  6. Insalata di rinforzo: un ricco contorno a base di cavolfiore, broccoli, peperoni e tanto altro.
  7. Struffoli: tra i dolci di Natale napoletani da non poter non portare in tavola ci sono, come è ovvio dedurre, gli struffoli. Piccole palline croccanti irrorate con il miele di fronte alle quali non si può proprio resistere.

Photo | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail