La ricetta della torta del nonno marchigiana

Un dolce antico che profuma di casa: dalla tradizione marchigiana, ecco il dolce del nonno

La ricetta della torta del nonno marchigiana

La ricetta della torta del nonno marchigiana profuma di casa, di ricordi familiari e... di mandorla. Già, perché si tratta di un dolce tipico della tradizione regionale, una ricetta antica realizzata con ingredienti comuni, tra i quali tale l'aroma.

Il dolce del nonno, come è anche chiamato, ha una caratteristica: ha la forma di un budino. Viene preparato all'interno di uno stampo tondo simil ciambellone ed il suo profumo è a dir poco inebriante. Non si tratta di un dessert elaborato, è vero, ma al primo assaggio regala un appagamento unico.

Una variante è il dolce del nonno con nocciole, che vengono sostituite alle mandorle, se non le amate particolarmente.


Ingredienti

200 gr di zucchero
2 uova
125 gr di farina
100 ml di latte
125 gr di fecola di patate
100 ml di olio di semi
1\2 fialetta di mandorla amara
1\2 bustina di lievito per dolci
mandorle tritate
zucchero a velo

Preparazione


Versate in una ciotola lo zucchero e le uova e mescolatele bene fino ad ottenere un composto chiaro. Adesso aggiungete la farina setacciata con fecola e lievito alternandola con il latte. Unite anche l'olio di semi e l'aroma mandorla amara. Dopo avere amalgamato bene il tutto ed avere ottenuto un impasto denso e liscio, imburrate ed infarinate uno stampo a ciambella, meglio se scanalato, quindi versate al suo interno l'impasto. Trasferitelo in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere il dolce per circa 30-35 minuti, o fino a quando risulterà asciutto all'interno dopo avere fatto la prova stecchino. Tiratelo fuori dal forno e decoratelo a piacere con la granella di mandorle e lo zucchero a velo.


Via | Barabao

  • shares
  • Mail