Il 25 ottobre è il World Pasta Day 2018, un evento mondiale che da 20 anni celebra l'amore per la pasta

Oggi 25 ottobre si celebra il World Pasta Day 2018, un evento mondiale che quest'anno spegne 20 candeline!

World Pasta Day

Il 25 ottobre si celebra il World Pasta Day, un evento di rilevanza mondiale che è giunto alla ventesima edizione e che quest’anno sarà ospitato a Dubai. Il World Pasta Day è un evento bellissimo che celebra la pasta nel mondo, la pasta un alimento italiano che pian piano si sta diffondendo anche nei paesi in via di sviluppo come valida alternativa per superare la fame e le ristrettezze economiche. La pasta è l’alimento principe della cucina italiana e della dieta mediterranea, è buonissima e si può preparare in mille modi diversi, dai piatti più elaborati ai tradizionali comfort food.

Lo scopo del World Pasta Day di Dubai è di nutrire il pianeta sensibilizzando il consumo di questo prezioso alimento. La produzione mondiale di pasta ha raggiunto le 15 milioni di tonnellate, è aumentata del 3% rispetto allo scorso anno ed è aumentata sensibilmente rispetto alle 9 tonnellate del 1998. 1 piatto di pasta su 4 consumato nel mondo è stato prodotto in un pastificio italiano, dimostrandoci ancora una volta come fa bene investire nella nostra identità e nei prodotti della nostra tradizione.

Il paese in cui si consuma più pasta nel mondo è ovviamente il nostro, con ben 23 kg di pasta a testa in un anno, a seguire ci sono la Tunisia con i suoi 17 kg di pasta a testa e al terzo il Venezuela con 12 kg di pasta a persona, che non sono niente male! In Italia il piatto di pasta più amato è la carbonara che ha scalzato anche le lasagne che sono scivolate al terzo posto. Al secondo posto troviamo le tagliatelle al ragù, un piatto davvero delizioso che nei pranzi in famiglia è sempre presente!

L’edizione del World Pasta Day 2018 a Dubai ha una motivazione davvero carina, oltre ad essere la sede del prossimo Expo 2020, è un omaggio alla cultura araba che nel IX secolo in Sicilia hanno inventato gli “Ittriyya” e cioè dei sottili fili di pasta essiccata che poi sono stati perfezionati e si sono evoluti negli spaghetti.

Oggi gustatevi un buon piatto di pasta e preparate la vostra ricetta preferita, oltre alle tre del podio, vi consigliamo la pasta con le patate, la pasta con la zucca, gli spaghetti alla puttanesca e le pennette all’arrabbiata, ma anche la pasta con ricotta fresca e pepe, la pasta con i funghi porcini e la celebre pasta al pesto.

Voi cosa prepararete? Scrivetecelo nei commenti!

  • shares
  • Mail