Funghi chiodini, le ricette più sfiziose

Così come i porcini e gli champignon, anche i funghi chiodini si possono cucinare in tante ricette gustose. Eccone alcune nelle quali potrete cimentarvi

Funghi chiodini, le ricette più sfiziose

Funghi chiodini, come cucinarli? Se per quanto riguarda i porcini e gli champignon le ricette sono probabilmente più comuni, sappiate che anche tale tipologia di funghi risulta essere versatile e adatta alla preparazione di antipasti, primi, secondi e contorni deliziosi.


Le ricette con i funghi chiodini, il cui periodo di raccolta è proprio l'autunno (molti si chiedono come riconoscerli, ma in realtà il loro aspetto è inconfondibile), sono per la maggior parte facili.

I funghi chiodini in padella si prestano a contorno saporiti per poter accompagnare secondi piatti a base di carne o di pesce, così come i chiodini trifolati, che si realizzano con aglio, olio e tanto prezzemolo fresco.

I primi piatti, però, vi stupiranno: i tagliolini con chiodini e pancetta, ad esempio, sono perfetti per un pranzo poco impegnativo ma da ricordare. Anche i maltagliati con i chiodini si prestano al pranzo in famiglia, anche quello della domenica, che vede solitamente servite pietanze piuttosto allettanti.

Se siete in cerca di un secondo particolare, invece, perché non provare i carciofi ripieni con olive nere e chiodini? Un gusto deciso pronto a conquistare è quello che vi ritroverete in bocca.

Al pomodoro, al sugo, alla pizzaiola rappresentano solo alcune idee su come prepararli come contorno. In questo caso serviteli con una cotoletta di carne o con una scaloppina di pesce, per una cenetta da realizzare senza difficoltà.

Con salsiccia, con polenta, con patate: i chiodini regalano piatti appaganti da proporre come primo o secondo. Insomma, non vi resta altro da fare che mettere in moto la vostra creatività e correre in cucina!


Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail