Come fare le lenticchie in umido con la ricetta facile

Scritto da: -

Come fare le lenticchie in umido con la ricetta facile

Quando arrivano le prime piogge, le temperature si abbassano e la voglia di piatti caldi inzia a tornare, penso subito ai legumi. Durante l’estate li preparo raramente, al massimo li aggiungo ad insalate di pasta o di cous cous, ma già a settembre mi piace gustarli in piatti accattivanti in cui il loro ruolo non si riduca a semplici comparse. Le lenticchie in un umido ad esempio, sono facili da preparare grazie a questa ricetta facile, ma hanno un sapore davvero irresistibile. Le mangio al posto del primo, o aggiungo poca pasta cotta, per un piatto completo. Ecco come fare la lenticchie in umido.

Ingredienti: 300 gr di lenticchie, 1 cipolla bianca, 1 gambo di sedano, 1 carota, 6-8 pomodorini, olio extravergine di oliva, brodo vegetale qb, sale e pepe.

Procedimento: tritare finemente la cipolla e farla dorare in una pentola con dell’olio extra vergine di oliva. Unire poi il gambo di segano e la carota tagliati a pezzi piccoli e farli rosolare per una decina di minuti. Aggiungere a questo punto le lenticchie ed i pomodorini tagliati a spicchi. Fare insaporire un minuto e poi aggiungere brodo vegetale caldo quanto basta per coprire le lenticchie. Mettere il coperchio e portare a cottura per circa 30 minuti. Regolare di sale e pepe. Unire per ultimo del peperoncino a piacere. Le lenticchie devono risultare in umido quindi non completamente asciutte, unite acqua o brodo a seconda delle esigenze. Servire a piacere con dei crostini di pane.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.43 su 5.00 basato su 7 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Gustoblog.it fa parte del Canale Blogo Donna ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.