La ricetta degli gnocchi all'ossolana

Come preparare gli gnocchi ossolani in casa: semplici da realizzare, regalano primi piatti veramente deliziosi

La ricetta degli gnocchi all'ossolana

La ricetta degli gnocchi all'ossolana trae le proprie origini nella Val d'Ossola, in provincia di Verbania. Potrebbe essere considerata una ricetta appartenente alla cucina povera, perché anticamente realizzata dai contadini con i prodotti regalati dalla terra. In realtà, gli gnocchi all'antica ossolana, tutto sono tranne che poveri: ricchi di gusto, nascono dal mix tra zucca, patate e castagne.

Come cucinare gli gnocchi ossolani? Seguite i pochi step elencati sotto per ottenere un risultato impareggiabile. Tra le ricette ossalane, questa merita una possibilità: alla portata di tutti, rendono il pranzo un'esperienza altamente appagante. Con il sugo, con burro e salvia, con panna e formaggi, tanti sono i possibili condimenti per gli gnocchi all'ossolana: sbizzaritevi pure.


Ingredienti


300 gr zucca
300 gr patate
150 gr farina 00
150 gr farina di castagne
1 tuorlo
1 cucchiaio olio extravergine di oliva
noce moscata
sale qb

Preparazione

Mettete a cuocere la zucca, sbucciata e tagliata a pezzi, in forno a 180 °C per circa 20 minuti. Pelate le patate, tagliatele a pezzi e mettetele a lessare in acqua bollente salata per circa 7 minuti: dovranno risultare tenere ma non sfatte. Passate con lo schiacciapatate sia le patate che la zucca. Unite al composto ottenuto i due tipi di farina, il tuorlo, l'olio, la noce moscata ed una presa di sale. Amalgamate bene, quindi impastate su un piano di lavoro con le mani.

Dividete l'impasto per ottenere dei rotolini, quindi tagliateli a tocchetti ed infarinateli. Mettete a bollire dell'acqua ed unite gli gnocchi dopo averla salata ed avere aggiunto un paio di cucchiai di olio di oliva. Una volta saliti a galla, gli gnocchi sono pronti per essere scolati e conditi a piacere.


Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail