La ricetta della piadina con farina di mais

Una variante della piadina da realizzare con la farina di mais: rustica e sfiziosa, ecco come prepararla per pranzo, cena o merenda

La ricetta della piadina con farina di mais

Se avete voglia di preparare la piadina romagnola con farina di mais, sappiate che la ricetta è veramente semplice. Basta mescolare alcuni - pochi - ingredienti e seguire il procedimento classico che permette di ottenere il famoso disco da farcire a piacere. La ricetta della piadina con farina di mais fioretto regala una preparazione quasi rustica, almeno nella consistenza, e pronta per risolvere pranzi, cene e merende (anche fuori casa).

La piadina con solo farina di mais - che somiglia vagamente alle tortillas di mais - si sposa bene con parecchi ripieni sia a base di salumi che di formaggi che, infine, di verdure. E' senza glutine, e quindi indicata per chi soffre di celiachia, e risulta versatile in parecchie situazioni. Si può realizzare praticamente in pochi minuti e gustare sul momento: ecco come.


Ingredienti


100 gr di farina di mais fioretto
150 ml di acqua
1 cucchiaio di olio di oliva
1 pizzico di bicarbonato
sale qb

Preparazione

Versate in una ciotola la farina di mais fioretto, il sale, l'olio di oliva e un pizzico di bicarbonato. Miscelate il tutto, quindi unite l'acqua gradatamente. Una volta aggiunta tutta, impastate bene con le mani e trasferite in frigo l'impasto ottenuto, coperto da pellicola, per 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo, riprendete l'impasto dal frigo e stendetelo su un piano di lavoro leggermente infarinato con la farina di mais. Ricavate delle palline e stendetele con l'aiuto di un mattarello ottenendo dei dischi delle stesse dimensioni. Fate scaldare una padella antiaderente e fatevi cuocere le piadine, una dopo l'altra e su ambo i lati per qualche minuto. Una volta cotte tutte, farcitele a piacere con gli ingredienti desiderati e gustatele calde.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail