La sbriciolata di pandoro per utilizzare gli avanzi

Un dolce goloso e utile per utilizzare gli avanzi di Natale: la sbriciolata di pandoro è perfetta come dessert di fine pasto

La sbriciolata di pandoro per utilizzare gli avanzi

Come utilizzare il pandoro avanzato

? Si tratta probabilmente dell'interrogativo più in voga in questo periodo. Tranquilli, non dovrete necessariamente mangiarlo "al naturale" da qui a diverse settimane: potrete ricliclare gli avanzi di pandoro in diverse ricette dolci: la sbriciolata di pandoro è una di questi.

Un dessert ricco, cremoso, adatto per concludere diversi menù festivi e non, semplice da realizzare e pronto in poche mosse. La sbriciolata di pandoro con crema e Nutella è una bomba calorica, la dieta post abbuffate natalizie potrà aspettare. Alternativa al classico pandoro con mascarpone e Nutella, la sbriciolata che ne viene fuori ha una marcia in più, datele una possibilità.


Ingredienti


pandoro qb
4 tuorli
40 gr di farina
100 gr di zucchero
400 ml di latte
vaniglia
3 cucchiai di Nutella
zucchero a velo qb
1 bicchiere Latte

Preparazione


Preparate la crema pasticcera: fate scaldare il latte con la vaniglia. Nel frattempo lavorate in una ciotola a parte i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara. Unite la farina mescolando e, continuando a farlo, versate il latte a filo evitando la formazione di grumi. Trasferite il composto su un fornello piccolo e fate addensare la crema mescolando. Una volta pronta, fatela raffreddare completamente, quindi procedete con la preparazione della sbriciolata.

Tagliate il pandoro a fette nel senso della larghezza. Rivestite una teglia con della carta forno e distribuite una o più fette di pandoro (anche tagliate a pezzi) in modo da coprire l'intera superficie. Tagliate il pandoro rimasto a cubetti non troppo piccoli. Versate nello stampo la crema pasticcera e la Nutella. Livellate bene e coprite con il pandoro rimasto. Trasferite in forno già caldo e fate cuocere a 180 °C per 5 minuti e successivamente sotto il grill per altri 5. Tirate fuori, spolverate con lo zucchero a velo e servite tiepida.

  • shares
  • +1
  • Mail