I biscotti della befana di Cotto e Mangiato

Dolcetti super semplici da preparare in occasione dell'Epifania: provate i biscotti di Cotto e Mangiato

I biscotti della befana di Cotto e Mangiato

Cotto e Mangiato sforna ricette adatte ad ogni occasione, ed anche per l'Epifania non fa eccezione. I biscotti della befana rientrano tra queste. Sono dolcetti di facile e veloce realizzazione che si ottengono impastando il pandoro (anche avanzato, per riciclarlo al meglio) con pochi altri ingredienti, quindi ricavando stelline, palline o ogni altro soggetto e facendole cuocere in forno caldo.

Tra le ricette dei dolci della Befana, quella di questi biscotti è tra le più semplici ed utili: farà la felicità dei bambini. Potete introdurli all'interno della calza della befana insieme ad altre leccornie o gustarli tutti insieme in occasione della colazione del 6 gennaio. La ricetta può essere personalizzata in base ai propri gusti. Le mandorle, ad esempio, possono essere sostituite con le nocciole o le noci, il pandoro con il panettone. Potete anche arricchirli con delle gocce di cioccolato per renderli ancora più golosi.


Ingredienti


400 g di pandoro
70 g di burro
1 uovo
15 mandorle
1 arancia

Preparazione

Versate il pandoro, a pezzi, all'interno di un mixer e riducetelo in farina. Unite il burro morbido ridotto a pezzi. Adesso aggiungete anche l'uovo e mescolate brevemente. Tritate grossonanamente le mandorle e grattugiate finemente la scorza dell'arancia. Unite anche queste al composto ed impastate bene. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, ricavate delle palline della grandezza di una noce ed appiattitele con il palmo della mano. Trasferitele su una teglia rivestita di carta forno. Oltre che le palline potete ritagliare delle stelline (o altri soggetti) con l'aiuto delle apposite formine dopo avere steso l'impasto con un mattarello. Trasferite in forno caldo a 180 °C e fate cuocere per circa 15 minuti.


Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail