La ricetta per una carbonara romana perfetta

Voglia di spaghetti alla carbonara? Ecco come farli cremosi in poche mosse con la ricetta semplice

La ricetta per una carbonara romana perfetta

Pronti per la ricetta di una perfetta carbonara romana, cremosa ed irresistibilmente gustosa? Seguendo il procedimento e gli accorgimenti che trovate sotto prepararete una carbonara per due persone (o più, semplicemente adattando le dosi) ideale per un pranzo semplice da preparare ma assolutamente appagante. Gli spaghetti alla carbonara fanno parte integrante della tradizione romana: la ricetta originale non ammette sostituzioni, un po' come tutti i piatti tipici, quelli tramandati di nonne in mamme e così via.

Ma partiamo dalle origini. La carbonara sarebbe nata in concomitanza della presenza dei militari americani in Italia dopo la guerra: è da loro che, plausibilmente, deriva l'usanza di mescolare uova e bacon (successivamente sostituito con il "nostro" guanciale") messa in atto - per primo - da Renato Gualandi, un giovane cuoco di origine bolognese in occasione di un pranzo tra militari a Riccione.

Prima di continuare una doverosa premessa: la pasta alla carbonara con panna rappresenta una variante, ma quest'ultima non è inclusa tra gli ingredienti originali, che trovate elencati più giù. Alla siciliana, alla calabrese, nel tempo diverse sono state le versioni testate nel resto d'Italia, ma la vera carbonara è romana, su questo non si transige. Ecco come si prepara.


Ingredienti carbonara per due persone


120 g di spaghetti
100 g di guanciale
3 uova (2 tuorli e 1 uovo intero)
sale e pepe
100 g di pecorino romano grattugiato


Preparazione della carbonara

Ponete il guanciale su un tagliere e tagliatelo a dadini. Trasferitelo in una padella posta sulla fiamma senza unire altri grassi e fatelo rosolare. Nel frattempo versate all'interno di una pentola abbondante acqua salata e, una volta bollente, buttate gli spaghetti. Mentre la pasta cuoce, preparate la crema: versate all'interno di un mortaio dei grani di pepe e pestateli sul momento. Unite in una ciotola 2 tuorli e 1 uovo intero al pecorino grattugiato e mescolate bene con una forchetta fino a quando si saranno bene amalgamati. Scolate la pasta al dente e fatela saltare in padella con il guanciale. Una volta insaporiti gli spaghetti, versateli all'interno della ciotola contenente la crema di uova e mescolate velocemente per amalgamare bene il tutto aggiungendo anche il pepe. Servite la pasta alla carbonara ben calda completatando a piacere con dell'altro pecorino grattugiato.

Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail