Pasta al caviale senza panna, la ricetta facile

Un primo piatto adatto anche alle grandi occasioni: la pasta al caviale senza panna è pronta in poche mosse

Pasta al caviale senza panna, la ricetta facile

Pronti per la ricetta della pasta al caviale senza panna? Si tratta di un primo piatto di facile esecuzione ma perfetto per essere inserito in parecchi menù, più o meno formali, che si realizza davvero in pochi passaggi. Preparabile con il caviale rosso o nero questa pasta, a differenza di molte altre ricette simili, si prepara senza l'aggiunta della panna, per un risultato più leggero ma non meno sfizioso. C'è il burro, comunque, a regalare al piatto la giusta cremosità: utiizzatene uno di ottima qualità.

Così come quella del risotto al caviale, questa ricetta si può realizzare con gli avanzi delle feste o appositamente per molte occasioni importanti. E' indicata per un pranzo a base di pesce poco impegnativo o per una cena romantica. Voglia di provarla? Segnatevi la ricetta di questa pasta al caviale e vodka, vi tornerà senz'altro utile quando meno ve lo aspettate.


Ingredienti


320 gr di pasta
150 gr di caviale rosso o nero
2 cucchiai di vodka
40 gr di burro
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

Preparazione

Versate in una pentola abbondante acqua e accendete la fiamma. Portate a bollore, salate e buttate la pasta, che dovrà cuocere al dente. Nel frattempo versate all'interno di un tegame antiaderente il burro e, su fiamma bassa, fatelo sciogliere dolcemente. Unite quindi il caviale e la vodka: fatela sfumare completamente, sempre su fiamma bassa. Spegnete la fiamma e, una volta che la pasta sarà cotta, scolatela direttamente nel tegame precedente. Riaccendete la fiamma e fate insaporire bene per qualche istante, quindi servite subito trasferendo nei piatti fondi e guarnite a piacere con del prezzemolo fresco tritato sul momento. Decorate con del caviale rosso e/o nero e gustate calda.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail