Come preparare il polpettone vegano di fagioli

Il polpettone che tutti possono mangiare. Provate quello vegano ai fagioli: sano, nutriente, gustoso e adatto alla famiglia al completo

Come preparare il polpettone vegano di fagioli

Tra le ricette vegan spicca quella del polpettone di fagioli, realizzato interamente senza l'aggiunta di ingredienti di origine animale. Senza latte e senza uova, il polpettone di fagioli vegan è quanto di più appagante ci si possa trovare nel piatto all'ora di pranzo. E' sano, nutriente, ricco di proteine di origine vegetale e, per questo, adatto a tutti e si presta a dare vita ad una cenetta sfiziosa, semplicemente abbinandolo ad un contorno di verdure, del pane semi integrale ed un frutto.

Così come il polpettone vegano di lenticchie, anche questo si può cuocere al forno così come in padella, con tutti gli accorgimenti del caso. Se siete in cerca di un polpettone vegano senza patate l'avete trovato. Al loro posto si utilizza il pangrattato e tante altre verdure le quali, soffritte, regalano al piatto un gusto unico. Ecco come si prepara.

Ingredienti

1 cipolla piccola
2 carote piccole
2 gambi di sedano
2 spicchi d'aglio
400 gr di fagioli lessi
1/2 tazza di pangrattato
2 cucchiai di semi di lino macinati
2 cucchiai di salsa di soia
75 gr di ketchup
prezzemolo fresco tritato


Preparazione

Tagliate la cipolla, le carote ed il sedano a dadini. Tritate gli spicchi di aglio. Mettete il tutto a soffriggere in un tegame con poco olio fino a completa cottura. Adesso spegnete la fiamma e fate raffreddare appena. Frullate i fagioli in un mixer fino ad ottenere una crema densa e liscia. Unite le verdure cotte ed il resto degli ingredienti, ovvero il pangrattato (unendolo poco per volta), i semi di lino, la salsa di soia, il ketchup ed il prezzemolo fresco tritato. Regolate di sale e pepe e mescolate con un cucchiaio di legno. Modellate con le mani un grosso rotolo e ponetelo all'interno di una teglia rivestita di carta forno. Copritelo con della carta stagnola e fatelo cuocere a 180 °C per circa 30 minuti. Adesso prelevate la carta e fate cuocere ancora per 10 minuti. Tiratelo fuori dal forno e fatelo riposare per un quarto d'ora prima di tagliarlo a fette.

Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail