Castagnole morbidissime senza burro, la ricetta per Carnevale

Tra i dolci di Carnevale più amati, le castagnole sono come le ciliegie: una tira l'altra. Ecco come farle morbidissime

Castagnole morbidissime senza burro, la ricetta per Carnevale

Carnevale è sinonimo di frittelle. Voglia di gustare delle castagnole morbide senza burro? Se pensate che sia impossibile, è perché non avete ancora provato questa ricetta, che si realizza con l'olio di oliva. Quelle che ne vengono fuori sono delle castagnole deliziose: croccanti fuori e morbide dentro come si conviene, che non aspettano altro che di venire cosparse di zucchero a velo prima di essere gustate.

Origini e ricetta originale delle castagnole classiche (di ricotta) sono note un po' a tutti: questa variante non ve le farà rimpiangere affatto. Non solo: avendone voglia, potrete cuocere le castagnole al forno o farle ripiene: vi basterà introdurre all'interno di ogni pallina una farcia a scelta. Non si hanno mai abbastanza ricette di dolci di Carnevale: inserite anche questa nelle vostra personale raccolta!


Ingredienti


280 gr di farina 00
70 gr di amido di mais
75 gr di zucchero
2 uova
60 ml di olio extra vergine di oliva leggero
1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
1-2 cucchiai di limoncello
olio di semi per la frittura

Preparazione


Versate le uova in una ciotola capiente ed unite lo zucchero. Iniziate a montarle con una frusta a mano e man mano unite anche l'olio. Aggiungete quindi del limoncello a piacere. Setecciate insieme la farina, l'amido di mais ed il lievito.

Uniteli al composto precedente incorporandoli perfettamente e senza creare dei grumi. Trasferite su un piano di lavoro pulito ed infarinato e lavorate con le mani fino ad ottenere un panetto elastico e liscio. Nel frattempo mettete a scaldare in un tegame olio di semi profondo. Ricavate dall'impasto prima dei rotolini, poi, con un coltello, dei tocchetti. Arrotolateli con le mani fino a creare delle palline e trasferitele nel tegame. Fatele cuocere fino a completa doratura mescolando di tanto in tanto. Scolate su carta assorbente da cucina e spolverate di zucchero a velo prima di gustare.

Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail