Frittelle di asparagi selvatici alla sarda, la ricetta

Perfette come secondo sfizioso, le frittelle di asparagi selvatici alla maniera sarda sono indicate anche per le gite fuori porta

Frittelle di asparagi selvatici alla sarda, la ricetta

Siamo quasi in primavera, tempo di asparagi. Con quelli selvatici si possono realizzare tante ricette, ma una delle più comuni è quella delle frittelle.

Come fare le frittelle di asparagi selvatici? E' molto facile: dalla tradizione sarda arriva una ricetta da leccarsi i baffi.

Le frittelle di asparagi selvatici alla sarda è ricca di gusto pur preparandosi con pochi ingredienti ed anche piuttosto comuni: il potere della semplicità. Ne avete un mazzetto a disposizione? Allora sbollentateli per pochi minuti, uniteli alle classiche uova, aggiungete della farina e del pecorino sardo et voilà: pronte per essere fritte e gustate ancora calde.

Ottime come antipasto, secondo o da portarsi dietro in occasione delle gite fuori porta, si possono annoverare nella categoria delle ricette sarde con asparagi selvatici da non poter realizzare almeno una volta durante la stagione che ci attende.

Ingredienti


1 mazzetto di asparagi selvatici
2 uova
100 gr di farina
75 gr di pecorino sardo grattugiato
sale e pepe
olio di semi per la frittura

Preparazione

Pulite bene gli asparagi, lavateli sotto il getto dell'acqua corrente e teneteli da parte. Portate a bollore l'acqua e una volta giunta al punto di ebollizione, unite gli asparagi: dovranno lessare per 2-3 minuti.

Scolateli e tagliateli a pezzetti con un coltello.

Adesso versate in una ciotola abbastanza capiente le uova e sbattetele con una forchetta fino ad ottenere un composto fluido. Unite il formaggio pecorino grattugiato, la farina setacciata e regolate di sale e pepe.

Ottenuta una pastella densa, fluida e priva di grumi, unite gli asparagi tagliuzzati incorporandoli perfettamente. Adesso versate all'interno di una padella antiaderente dell'olio di semi e, una volta caldo, adagiatevi delle cucchiaiate di impasto, ben distanziate le une dalle altre.

Fate friggere le frittelle di asparagi fino a completa doratura da ambo i lati. Scolate le frittelle su un piatto rivestito con carta assorbente, quindi gustatele calde.

Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail