La ricetta dei Dutch baby pancakes: la colazione è social!

Ricetta e consigli per preparare i Dutch baby pancakes, uno speciale pancake americano che si cuoce in forno e si prepara in appena 20 minuti.

Dutch baby pancakes

I Dutch baby pancakes sono una delle ricette più in voga del momento, un dolce da colazione goloso e veloce che spopola su Instagram e in tutti i social network! Il Dutch baby pancakes è una speciale frittata che si cuoce in forno e ha una consistenza spugnosa, si serve con frutta fresca, sciroppo d’acero, zucchero a velo o panna montata. Dutch baby pancakes sono stati inventati nella prima metà del ‘900 in un ristorante di Seattle, sono noti anche con altri nomi: Dutch puff, Bismarck pancakes e German Pancakes.

Ingredienti


    3 uova
    60 gr di farina
    120 ml di latte
    1 cucchiaino di zucchero
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    un pizzico di sale
    60 gr di burro

Preparazione


Accendete il forno a 250°C.

In una ciotola sbattete le uova con le fruste elettriche e poi aggiungete il latte, la farina, lo zucchero, il sale e l’estratto di vaniglia. Mescolate bene tutto fino ad avere una pastella omogenea.

Prendete una padella antiaderente in metallo (che possa andare in forno), e mettete dentro il burro, ponetela sul fornello e cuocete a fuoco vivace fino a quando il burro inizierà a sfrigolare.

Versate il composto di uova e mettete la padella nel forno caldissimo. Cuocete per 15 minuti e poi controllate la cottura, il Dutch baby pancakes deve essere gonfio e dorato. Se notate che è ancora troppo pallido, abbassate la temperatura a 180°C e cuocete ancora 5 minuti.

Sfornate il vostro Dutch baby pancakes, trasferitelo in un piatto e guarnite con frutta fresca, sciroppo d’acero, nutella e quello che più vi piace.

Foto | da Pinterest di Half Baked Harvest e Closet Cooking

  • shares
  • +1
  • Mail