Pastatelle pugliesi dolci, la ricetta della tradizione

Caramelle, biscotti ripieni o panzerotti, la sostanza non cambia: ecco come si preparano la pastatelle pugliesi

Pastatelle pugliesi dolci, la ricetta della tradizione

Tra le ricette di Pasqua che oramai, per la verità, si preparano tutto l'anno, c'è quella delle pastatelle dolci pugliesi.

Tipiche del paese di Conversano, si realizzano in tutta la Puglia. Si presentano come dei fagottini o panzerottini di marmellata queste delizie pugliesi: un involucro di pasta frolla racchiude una farcia di confettura - solitamente di uva nera o ciliegie - aromatizzata con scorza di limone grattugiata o delle spezie a piacere come la cannella.

Non esiste una ricetta originale, nel senso che ogni famiglia ne vanta una propria, frutto delle proprie preferenze. La particolarità sta (più o meno in tutte), nell'aggiunta del vino bianco all'interno dell'impasto, che può essere sostituito da liquore a scelta.

Ecco come si preparano questi biscotti ripieni di marmellata pugliesi da leccarsi i baffi!

Ingredienti

500 gr di farina 00
200 ml di olio di semi
100 ml di vino bianco bollito
marmellata di ciliegie o uva nera
scorza di limone
cannella
chiodi di garofano
cioccolato fondente tritato

Preparazione

Versate all'interno di una ciotola la farina 00 setacciata con un colino a maglie fitte. Unite l'olio ed una parte del vino, nonché un pizzico di sale. Iniziate ad impastare quindi aggiungete ancora vino man mano che viene assorbito dall'impasto.

Ottenuto un composto sodo ed omogeneo, stendete la pasta con un mattarello e ottenete dei tondi con l'aiuto di uno stampino apposito o di un bicchiere. Condite la marmellata prescelta con scorza di limone grattugiata, dei chiodi di garofano o della cannella e, a piacere, frutta secca e/o cioccolato fondente tritato e farcite la pasta. Richiudetela creando delle mezzelune e cospargete con dello zucchero.

Infornate in forno già caldo a 200 °C per circa 15 minuti. Tirate fuori dal forno, fate intiepidire e spolverate ancora con dello zucchero a velo prima di gustare.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail