La ricetta dei carciofi pastellati fritti

Uno sfizio tutto primaverile da concedersi senza sensi di colpa: ecco come ottenere dei carciofi fritti croccanti e dorati

La ricetta dei carciofi pastellati fritti

Tempo di carciofi, come esimersi dall'utilizzarli in cucina per la preparazione di piatti sfiziosi? Tra questi non possiamo tralasciare i carciofi pastellati fritti. Indicati per l'antipasto o per un secondo piatto semplice ma gustoso, i carciofi fritti in pastella croccante che ne vengono fuori sono intriganti alla sola vista con la loro crosticina dorata.


Pronti in poche mosse, si possono cuocere anche al forno, ma il risultato finale - seppur più leggero - non sarà altrettanto sfizioso. Da cuocere e mangiare subito, non si tratta di una preparazione da poter fare in anticipo, ma è talmente semplice che non richiede che poche mosse.

Perché ricorrere ai carciofi pastellati surgelati quando se ne possono avere di genuini sul momento semplicemente optando per degli ortaggi freschi, magari appena raccolti?

Nonostante sia possibile ottenere dei carciofi fritti croccanti senza pastella, questi hanno decisamente una marcia in più ad un patto, però, che prestiate attenzione alla consistenza della pastella, che deve essere abbastanza densa (utilizzatela anche per le zucchine, successo garantito!).

Ingredienti


4-5 carciofi
200 gr circa di farina
250 ml di acqua gassata o birra
1 uovo
40 gr di Grana Grattugiato
sale e pepe
prezzemolo fresco tritato
olio di semi per la frittura

Preparazione

Per prima cosa pulite i carciofi ricavandone il cuore e parte delle foglie interne, quelle più tenere.

Tagliateli a spicchi e conservateli in acqua acidulata con succo di limone. Adesso preparate la pastella: versate la farina in una ciotola abbastanza capiente, quindi unite l'acqua gassata a filo sempre continuando a mescolare. Aggiungete l'uovo ed amalgamate, aggiungete anche il Grana e, una volta incorporato, unite il prezzemolo fresco tritato, regolate di sale e pepe e fate riposare 5 minuti.

Nel frattempo versate abbondante olio di semi in una padella adatta e fatelo scaldare. Scolate i carciofi, asciugateli con della carta assorbente da cucina e passateli nella pastella, quindi trasferiteli in padella e fateli friggere, da ambo i lati, fino a completa doratura. Scolateli su carta assorbente, fateli intiepidire e gustateli.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail