Erbazzone emiliano, la ricetta pasquale di Alessandra Spisni

Perfetto per Pasqua e Pasquetta, ecco come preparare l'erbazzone emiliano ideale per l'antipasto o per una scampagnata

Erbazzone emiliano, la ricetta pasquale di Alessandra Spisni

Che ne dite, in vista di Pasqua (o Pasquetta) di realizzare la ricetta dell'erbazzone emiliano?


Torta salata che si sposa perfettamente con la festa, si tratta di una preparazione rustica adatta anche alle scampagnate primaverili.

La ricetta dell'erbazzone reggiano (o emiliano che sia), fa parte della tradizione gastronomia del nostro Paese: non sarebbe primavera senza.

Ecco gli ingredienti e la ricetta originale dell'erbazzone proposto da Alessandra Spisni (chi meglio di lei) durante una puntata della Prova del cuoco.

Ingredienti


300 gr di farina 00
70 gr di strutto
1 Kg di verdure miste (cicoria, bietole, spinaci)
1 cucchiaio di lardo tritato
50 gr di formaggio grattugiato
4 uova
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
acqua fredda qb
sale e pepe
noce moscata

Procedimento

Versate la farina setacciata in una ciotola ed unite lo strutto ed il sale. Lavorate bene con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso, quindi iniziate ad unire poco per volta l'acqua fredda. Impastate bene: dovrete ottenere un panetto sodo e liscio. Avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti e fatelo riposare in frigo per almeno trenta minuti.

Nel frattempo fate lessare per qualche minuto le erbette miste in acqua bollente salata. Scolatele e tritatele grossolanamente con un coltello. Trasferitele in una padella insieme al lardo e fatele saltare per qualche minuto ancora. Regolate di sale e pepe e insaporite con il prezzemolo tritato e la noce moscata. Fate raffreddare, quindi aggiungete le uova, il formaggio grattugiato, il sale ed il pepe. Mescolate.

Adesso riprendete la pasta dal frigo e stendetela con un mattarello ottenendo due dischi (uno leggermente più grande dell'altro). Con il primo rivestite una tortiera precedentemente imburrata avendo cura di coprire sia il bordo che i lati. Versate sopra il ripieno di erbe e uova e livellate bene. Coprite con l'altro disco di pasta, sigillate bene i bordi e praticate dei fori con uno stuzzicadente o con i rebbi di una forchetta. Spolverate la superficie a piacere con del formaggio grattugiato e del prezzemolo tritato e fate cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 25 minuti.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail