Torta langarola, la ricetta originale

Come preparare una torta piemontese di origine povera che ancora oggi riscuote grande successo

Torta langarola, la ricetta originale Conoscete la torta langarola? La ricetta originale per farla in casa è molto semplice e vi permette di ottenere un dolce eccezionale a base di uno degli ingredienti più pregiati del Piemonte.


Si tratta di una torta di nocciole del Monferrato da far leccare i baffi come poche. Da Montersino a Massari, tanti sono stati i grandi pasticceri a proporne una propria versione: invitante è anche quella di Gianluca Aresu.

Tra le dolci tentazioni alle quali dover assolutamente cedere almeno una volta nella vita, la torta langarola di nocciole ha una lunga storia ricca di tradizione.

Inutile sottolineare come le nocciole, in Piemonte, siano sempre state una fonte di sostentamento dato il loro alto valore nutrizionale. Il dolce nasce nel 1700 grazie all'abilità dei Maestri Pasticceri piemontesi i quali, con pochi e poveri ingredienti, riuscirono a ideare una torta tipica della zona di Cortemilia e Canobbio, che ancora oggi riscuote grande successo.

Per un ottimo risultato, utilizzate le nocciole piemontesi delle Langhe IGP: la ricetta proviene da una puntata della trasmissione GEO.

Ingredienti della torta langarola

200 gr di nocciole “Tonda Gentile Igp”
200 gr di zucchero semolato
125 gr di burro morbido
50 gr di fecola di patate
3 uova intere
lievito per dolci qb
½ bacca di vaniglia
qb fior di sale
qb gelatina per dolci
qualche nocciola intera
qb gherigli di noci (facoltativi)

Preparazione della torta langarola


Lavorate il burro morbido a crema insieme allo zucchero. Sempre continuando a montare, unite le uova, quindi la vaniglia, il lievito in polvere setacciato, il sale e le nocciole macinate finemente.

Aggiungete per ultima la fecola di patate e mescolate fino ad ottenere un impasto morbido e gonfio.

Prendete una teglia di 20 cm di diametro, imburratela e versate al suo interno l'impasto. Stendetelo delicatamente.

Trasferite in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti o poco più. Tirate la teglia fuori dal forno e fate raffreddare completamente prima di estrarre il dolce dallo stampo.

Adesso, a piacere, stendete sopra la torta della gelatina e poggiate, effettuando una delicata pressione con le dita, delle nocciole al centro.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail