I pastizzi maltesi con la ricetta di Cotto e Mangiato

Come preparare in poche mosse il tipico street food di Malta: provate la ricetta dei pastizzi

I pastizzi maltesi con la ricetta di Cotto e Mangiato

Cosa si nasconde dietro i pastizzi maltesi? Semplicemente uno street food tipico di Malta che riprodurre in casa è un vero gioco da ragazzi.

Si tratta di una ricetta semplice da realizzare con pochi e comuni ingredienti ben combinati tra di loro e capaci di dare vita a degli stuzzichini di pasta sfoglia che si gustano notoriamente per le vie de La Valletta e non solo.

La ricetta originale dei pastizzi maltesi prevede una base di pasta sfoglia ed una farcia di ricotta (spesso anche piselli) e poco altro.

Dove mangiarli? In qualsiasi parte dell'Isola, sono piuttosto diffusi. Andate alla ricerca dei migliori pastizzi di Malta o, più semplicemente, fateli in casa! La ricetta è di Cotto e Mangiato ed è di sicura riuscita.

Ingredienti dei pastizzi maltesi


2 rotoli di pasta sfoglia
1 uovo per spennellare
1 mazzetto di prezzemolo
2 uova
300 g di ricotta

Preparazione dei pastizzi maltesi

Iniziate la preparazione dei pastizzi maltesi sgusciando un uovo intero in una ciotola e lavorandolo brevemente con una forchetta. Tenetelo da parte.

In una ciotola riunite la ricotta, il prezzemolo fresco tritato, le uova, il sale e il pepe. Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Adesso stendete la pasta sfoglia su un piano di lavoro pulito. Ricavate dei cerchi con l'aiuto di un coppapasta tondo.

Farcite ogni cerchio di pasta sfoglia con del composto al centro. Sollevate i bordi della pasta e chiudeteli ma facendo in modo da lasciare libera una fessura al centro.

Sistemate i pastizzi su una teglia rivestita di carta forno e spennellateli, con attenzione, con dell'uovo sbattuto. Fate cuocere a 200 °C in forno caldo per circa 20 minuti controllando lo stato di cottura. Fate intiepidire, quindi gustate.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail