Filetti di platessa in padella light, la ricetta veloce

Secondo piatto perfetto per la preparazione alla prova costume: i filetti di platessa in padella light piacciono a tutti

Filetti di platessa in padella light, la ricetta veloce L'estate si avvicina, la prova costume anche, ed i filetti di platessa in padella light possono rappresentare un'idea sfiziosa per la cena di tutta la famiglia.

Caratterizzati da poche calorie, spesso di fronte ai filetti di platessa surgelati (o freschi) ci chiediamo come cucinarli in maniera allettante seppur leggera. Oltre che alla mugnaia, impanati ed al cartoccio, farli in padella può rappresentare la soluzione giusta.

Prima però, se surgelati bisogna scongelare i filetti di platessa: al microonde è la scelta più veloce per poi poterli subito cuocere ed avere in tavola, in poche mosse, un delizioso secondo piatto dietetico a prova di buongustaio.

La platessa, infatti, è indicata per la dieta oltre che, ovviamente, per l'alimentazione di tutti, specie di anziani e bambini grazie alla sua ottima digeribilità. Ecco come preparare senza difficoltà dei filetti di platessa in padella light ma saporiti.

Ingredienti


4-6 filetti di platessa
succo e scorza di un limone
1 mazzetto di prezzemolo fresco
1 foglia di salvia
olio extravergine di oliva qb
sale e pepe

Preparazione

Versate in una padella antiaderente capiente dell'olio.

Una volta caldo, unite i filetti di platessa e fateli cuocere per un paio di minuti.

Girateli con delicatezza, unite il succo di limone, del sale, del pepe e il prezzemolo e la salvia tritati.

Ponete il coperchio e portate a cottura per altri 3 minuti circa. Fate in modo da far restringere il sugo di cottura fino ad ottenere una salsina densa da poter versare, poi, sul pesce cotto.

Trasferite nei piatti, decorate a piacere con del prezzemolo fresco ed una fettina di limone e gustate caldi.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail