Come riscaldare le lasagne al forno

I consigli di Gustoblog per riscaldare le lasagne al forno e farle tornare filante, profumate e sfiziose come appena sfornate.

Come riscaldare le lasagne al forno

Come riscaldare le lasagne al forno? Le lasagne sono uno dei piatti più buoni e sfiziosi che esistano al mondo e quando ci mettiamo ai fornelli tendiamo sempre a prepararne in abbondanza, tanto quello che resta di certo non andrà a male! Le lasagne sono molto versatili e comode, richiedono un po’ di lavoro ma si possono anche conservare in frigorifero o addirittura surgelare, quando si riscaldano tornano buone come appena sfornate!

Riscaldare le lasagne è davvero semplice, dovete metterle in una pirofila da forno, scaldare il forno per una decina di minuti a 190°C e poi mettere dentro la teglia e scaldarle per circa 10 – 15 minuti. Se la porzione è piccola basteranno 10 minuti, se invece parliamo di una teglia o mezza teglia il tempo necessario per scaldarle bene aumenta.

Le lasagne devono essere caldissime in modo che si sciolgano la mozzarella e anche la besciamella. Per una resa ottimale è meglio evitare le teglie usa e getta che sono troppo leggere e si rischia di bruciare le lasagne sul fondo.

Se non avete il forno potete scaldarle in padella con un pochino di olio, a fuoco dolce per evitare che si brucino sul fondo e restino fredde in superficie. A piacere potete anche utilizzare il forno a microonde e completare con qualche minuto di modalità crisp che vi permetterà di avere una crosticina croccante.

  • shares
  • Mail