Salmone alla mugnaia, la ricetta sfiziosa

Facile, veloce e adatto a qualsiasi menù a base di pesce: provate il salmone alla mugnaia, è delizioso

Come cucinare il salmone alla mugnaia? Questo secondo piatto rappresenta una valida alternativa alle solite ricette con il salmone, al forno o in padella che siano.

Spesso siamo alla ricerca di idee su cosa portare in tavola per pranzo o cena: bene, il salmone così cucinato non può che risultare un ottimo spunto. Accompagnatelo con una insalata di patate lesse o con delle verdure cotte a vapore.

Da poter fare sia con un trancio che con un filetto, il salmone alla mugnaia è adatto anche ai bambini (sostituite, magari, il vino bianco con del succo di limone). Non si tratta di una ricetta leggerissima, è vero, ma sana sicuramente sì, specie se inserita nell'ambito di un'alimentazione sana e variegata.

Utilizzate ingredienti e procedimento che trovate di seguito anche per altri tipi di pesce: il nasello, la spigola o la cernia alla mugnaia sono altrettanto sfiziosi.

Ingredienti

4 filetti di salmone
farina 00 qb
60 gr di burro
vino bianco secco qb
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

Preparazione

Pulite bene i filetti di salmone e tamponateli delicatamente con della carta assorbente da cucina.

Passateli in un piatto contenente la farina 00 ed impanateli bene. Adesso eliminate l'eventuale farina in eccesso rimasta sul pesce e teneteli da parte.

Versate in un tegame antiaderente il burro ed accendete la fiamma. Fatelo sciogliere bene ma senza farlo friggere e adagiatevi i filetti di salmone. Fateli dorare per un paio di minuti per lato, quindi unite in padella 125 ml di vino bianco secco.

Alzate la fiamma per farlo evaporare e abbassatela nuovamente. Unite del prezzemolo fresco tritato, salate, pepate e ponete il coperchio.

Fate cuocere ancora per 3-4 minuti, quindi spegnete la fiamma e servite il salmone alla mugnaia ben caldo.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail