Centrifugato di cetriolo e carote, la ricetta facile

Perfetto per fare un pieno di vitamine e sali minerali, il centrifugato di cetriolo e carote favorisce l'abbronzatura

Centrifugato di cetriolo e carote, la ricetta facile Durante l'estate, preparare dei centrifugati energizzanti di frutta e verdura non può che risultare una buona idea.

La ricetta del centrifugato di cetriolo e carote, in particolare, ci regala una bevanda rinfrescante, dissetante ed allo stesso tempo un aiuto nel raggiungimento dell'abbronzatura. Così come la centrifuga di sedano e carote, anche questa si può gustare durante il pomeriggio, o in qualsiasi altro momento della giornata, quando il senso di spossatezza dovuto all'afa non ci lascia tregua.

Tra le ricette dei centrifugati detox, questa aiuta il nostro organismo a disintossicarsi ma, allo stesso tempo, risulta essere una bevanda dal piacevole gusto dolciastro perfetta per una merenda salutare. Potete dolcificarla naturalmente con del miele, dello sciroppo di acero o del malto di riso.

Per preparare il centrifugato di cetriolo e carote non dovete fare altro che procurarvi degli ortaggi freschi, magari appena raccolti e, dopo averli puliti e sbucciati, trasferirli nella centrifuga: tutto qui. Bevete la bevanda non appena pronta, approfitterete al meglio delle sue proprietà nutritive che, così, non andranno perdute. L'aggiunta dello zenzero, invece, regala al tutto una nota piccante particolarmente piacevole al palato: non omettetelo.

Ingredienti

1 cetriolo
2 mele
1 cucchiaio di zenzero in polvere
succo di 1/2 lime
1 cucchiaino di miele (facoltativo)

Preparazione

Lavate bene le mele e, senza sbucciarle, tagliatele a spicchi. Eliminate il torsolo.

Lavate anche il cetriolo, sbucciatelo e tagliatelo a pezzi. Sbucciate la radice di zenzero ed unitela alle mele ed al cetriolo.

Aggiungete infine il succo di mezzo limone e, se piace, anche il miele.

Trasferite all'interno della centrifuga ed azionatela fino ad ottenere il succo degli ingredienti.

Raccoglietelo all'interno di un bicchiere e bevetelo subito o, in alternativa, trasferitelo in frigo fino a completo raffreddamento.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail