A Salsomaggiore Terme il Campionato mondiale della Pizza

Dopo un periodo di assenza torno a scrivere su questo blog segnalandovi un appuntamento davvero goloso: la 17esima edizione del Campionato mondiale della Pizza che si svolgerà da oggi fino a mercoledì in quel di Salsomaggiore Terme.

A contendersi lo scettro del vincitore nelle 5 gare previste, più di 450 concorrenti da tutto il mondo, in prevalenza uomini, il più giovane dei quali quest’anno ha 17 anni, il più anziano addirittura 90. Intorno ai sei forni accesi e sotto l’occhio attento delle due squadre di giudici, si alterneranno pizzaioli da tutte le nazioni, in particolare forte è la presenza da Usa e Giappone: questi ultimi eccellono nella gara acrobatica in solitaria e in quella a squadre. I ‘nostri’, invece, detengono il primato nella performance classica e in quella dedicata alla pizza napoletana s.t.g. (specialità tradizionale garantita) dove sono ammesse solo le varianti margherita semplice e con bufala e marinara (pomodoro e acciughe) preparate con ingredienti e caratteristiche della tradizione come il bordo alto e l’impasto morbido.

A completare il bouquet di gare anche quella per la migliore pizza senza glutine a vantaggio dei celiaci e quella per la presentazione (c’è addirittura chi guarnirà il piatto con un modellino in scala del Vesuvio o con una riproduzione perfetta di un carretto siciliano), ma la vittoria più attesa è quella per il gusto novità che spodesterà il campione in carica: vincitore nel 2007 era la pizza con crema di verdure, pancetta stufata, mozzarella di bufala, porcini freschi, tartufo nero e parmigiano reggiano. Leggerissima!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO