La ricetta delle lattughe ripiene

lattugaQuesto piatto è un piatto molto antico della tradizione ligure, a casa lo si cucina non più tanto e nei ristoranti è quasi introvabile, sono pochissimi quelli che lo propongono nel menu. Partendo dal presupposto che volendo il ripieno potete farlo anche con quello che avete avanzato in casa, vi do la ricetta più o meno istituzionale, dico più o meno perché si sa, ogni famiglia ha la sua.

Ingredienti: lattughe, 3 etti di carne di vitello tritata, 1 etto di animelle, 1 etto di pane bagnato nel latte, 1 tazza da tè di parmigiano grattugiato, 4 uova, 1 etto di burro, uno spicchio d’aglio, cipolla, carota e sedano tritati, un pizzico di noce moscata.

Procedimento: come prima cosa fate bollire una pentola d’acqua, fate sbollentare leggermente le foglie di lattuga (precedentemente mondata) e poi asciugatele sopra un panno.

Adesso dedicatevi al ripieno. Fate soffriggere il burro con carota, cipolla e sedano tritati, quasi a fine cottura aggiungete un pizzico di noce moscata e salate quanto basta. A questo punto aggiungete le carni precedentemente tagliate a tocchetti e fate rosolare per un po’ (se necessario in cottura allungate con un po’ di brodo.

Quando le carni saranno cotte levate dal fuoco, tritate il tutto e fatelo raffreddare. Quando il composto sarà tiepido aggiungete tutti gli altri ingredienti e tritate ancora, cercando di creare una pasta uniforme e regolate di sale e pepe.

Infine farcite le foglie di lattuga, chiudendole su loro stesse, una ad una e fissando la chiusura con un filo.

A questo punto potete scegliere se consumarle in un buon brodo di carne o con un sugo di carne alla genovese (u Tuccu). Il tempo di cottura va dai 10 ai 15 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail