La ricetta delle castagnole fritte e al forno per Carnevale

La ricetta delle castagnole fritte e al forno per Carnevale

Siamo ormai entrati nel vivo del Carnevale. Quale occasione migliore per preparare le castagnole? Soffici ed accattivanti frittelle cosparse di zucchero a velo oltre che dolce economico e facile da preparare in casa. Non so voi ma non riesco a resistere al profumo che sprigionano in cottura. Oggi però vorrei proporvi la ricetta perfetta da cuocere anche in forno, ideale per chi non ama la frittura o semplicemente vuole provare un metodo di cottura diverso, che risultano leggere ma altrettanto golose. Ecco la ricetta delle castagnole fritte e al forno per Carnevale.

Ingredienti: 400 gr di farina, 80 gr di zucchero, 4 uova, 1 cucchiaio di lievito per dolci vanigliato, scorza grattuggiata di un limone, 1 bicchierino di liquore a piacere, 1 bicchierino di olio, sale, olio di semi per friggere, zucchero a velo.

Procedimento: sgusciare le uova in una terrina e lavorarle con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio. Unire adesso l'olio, un pizzico di sale, il liquore e la scorza grattuggiata del limone. Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito vanigliato e unirla mescolando delicatamente. Il composto dovrà essere sostenuto ma morbido. Fare riposare per 15 minuti circa coperto da un canovaccio. Adesso riprendere l'impasto e ricavare tanti cordoncini da tagliare a pezzetti e ai quali dare la forma di palline della stesa grandezza. A questo punto si può scegliere se friggere le castagnole o se posizionarle ben distanziate le une dalle altre e cuocerle in forno per 20 munti circa a 170 °C. A fine cottura cospargere di zucchero a velo.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: