Ricette per il cenone di Capodanno: lenticchie all'arancia

come cucinare le lenticchie rosse

L'accostamento tra lenticchie e arance rende questo piatto decisamente particolare. Se poi si usano le lenticchie rosse – che sono decorticate e quindi necessitano di meno tempo per la cottura ma, al contempo, si disfano facilmente e possono diventare purea – allora anche esteticamente avremo un bel risultato per la nostra (insolita) cena di Capodanno.

Per quattro persone occorrono: 500 gr di lenticchie (rosse preferibilmente), 1 arancia, 1 cipolla, olio extra vergine di oliva, sale. Fate soffriggere la cipolla e, quando sarà imbiondita, aggiungete le lenticchie (come sempre ammollate in precedenza se è necessario) e dell'acqua fino a coprirle. Insaporite il tutto con la buccia grattugiata di un arancio (attenzione ad evitare la parte bianca che è amarognola). Fate bollire e lasciate cuocere per una ventina di minuti. Aggiungete, quindi, il succo di un'arancia e fate cuocere al massimo per altri 10 minuti (regolatevi a occhio se volete le lenticchie più o meno ridotte a purea).

Vi consiglio di preparare una piccola porzione di questo piatto prima della cena ed assaggiarlo: il sapore infatti è dolciastro e, se gli ingredienti non sono ben dosati, potrebbe non piacere a tutti. Ai miei ospiti è piaciuto.

Foto | mote

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: