Il pesce spada affumicato al carpaccio, come prepararlo

Il pesce spada affumicato al carpaccio, come prepararlo

Un antipasto molto apprezzato è il pesce spada affumicato al carpaccio. Facilissimo da preparare, non richiede cottura e diventa così l'ideale per aprire una cena, formale o informale che sia, nel migliore dei modi. Se anche voi, come me, avete un debole per i sapori affumicati, non perdete l'occasione di prepararlo.
Unica raccomandazione, come accade solitamente nella preparazione dei carpacci, le fettine di pesce dovranno essere tagliate sottilissime, quasi trasparenti essendo poi consumate crude. Preparate il carpaccio almeno un paio di ore prima di servirlo e portatelo in tavola a temperatura ambiente. Ecco come prepararlo.

Ingredienti: 300 gr di pesce spada affumicato, succo di un limone, 50 ml di olio evo, prezzemolo fresco tritato, sale e pepe.

Procedimento: affettare molto sottilmente le fettine di pesce spada affumicato. Porle su un piatto da portata disponendole l'una accanto all'altra ed evitando di sovrapporle. Adesso versare in una ciotola piccola il succo di limone, l'olio, il sale, il pepe ed il prezzemolo. Mescolare bene fino a creare un'emulsione omogenea. Distribuire quindi sulle fettine di pesce spada affumicato in maniera uniforme e lasciare riposare in frigo per almeno due ore. Mezz'ora prima di servirlo tirarlo fuori dal frigo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail