Alla Via di mezzo: un ristorante nel borgo antico di Torre del Colle, in Umbria

Arrivando dalla strada che da Bevagna si inoltra in una verdissima campagna punteggiata di olivi e vigne, il borgo di Torre del Colle compare inatteso dietro una curva. La strada è un poco buia e l'illuminazione del borgo fortificato lo fa risaltare in modo molto scenografico. Entrando dalla porta principale, quella che si trova ad est, ci si immerge in una atmosfera particolare, subito salutati dalle lanterne che segnalano l'ingresso del ristorante Alla via di mezzo.

Nome quasi obbligato, visto che proprio così si chiama la via su cui si affaccia. Appena varcata la soglia si accede ad un locale colorato, arredato con cura e calda semplicità. Ma è soprattutto il grande bancone degli antipasti ad attrarre l'attenzione degli affamati avventori: un tripudio di salumi, formaggi (molti quelli francesi), verdure grigliate, capperi e frittatine, fagioli e pomodori secchi.

Appena scelto il tavolo si scopre che il ristorante ha un menù fisso da 22 euro che comprende l'antipasto e il prosecco, due primi, due secondi, due contorni e un assaggio di dolci della casa. Le bevande sono invece a parte. Quando ho avuto la fortuna di provare questo locale la cena prevedeva degli strangozzi con gorgonzola e zucchine e delle lasagne al forno. Seguiti da pollo al limone e stinco di vitello accompagnati da patate arrosto e insalata mista. Un menù semplice ma appagante, pensato per sfamare senza riempire lo stomaco all'inverosimile.

Quindi, se passate in Umbria per un fine settimana e Bevagna non è troppo distante dai vostri percorsi, non fatevi mancare una sosta alla Via di mezzo!

Foto | Facebook

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO