La crema di limoncello, la ricetta originale e i consigli di conservazione

Vediamo oggi come fare la crema di limoncello con la ricetta originale e i consigli per conservarla al meglio.

Limoni

Gli ingredienti necessari per preparare 2 litri di crema di limoncello, sono i seguenti: 1 litro di alcol puro a 95°, 1 litro di panna fresca, 1 litro di latte intero di qualità,
10 limoni non trattati, 2 baccelli di vaniglia, 1 kg di zucchero.

Per la preparazione: lavate bene i limoni sotto l’acqua fresca aiutandovi con uno spazzolino morbido , quindi asciugateli accuratamente. Proseguite tagliando la buccia a listarelle sottili senza intaccare la parte bianca.

Prendete un barattolo di vetro, preventivamente pulito e sterilizzato, molto capiente con l'imboccatura grande e a chiusura ermetica; mettetevi le bucce dei limoni dentro e coprite con l'alcol. Chiudete il tappo e ponete in un posto al buio e al fresco. Lasciate 15 giorni a macerare. Trascorso il tempo necessario, preparare la crema.

Mettete a bollire in una pentola il latte con la panna, i baccelli di vaniglia e la buccia di un limone. Quando inizia a bollire allontanate la padella dal fuoco e mescolate il tutto con lo zucchero, fino a farlo sciogliere .

Quando il composto si sarà raffreddato del tutto togliere le bucce di limone. Contemporaneamente filtrare anche l'alcol dopo aver tolto anche ad esso le bucce e unire i due composti. Mescolate bene e riempite le bottiglie. Successivamente chiudete ermeticamente le bottiglie e mettetele nel congelatore per un’ottima conservazione del prodotto.
Si tratta di una crema da consumare sempre fredda come digestivo e non solo. Da consumare non prima che siano trascorsi 10 giorni dalla sua preparazione.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: