Ricette secondi: l'arista di maiale alla genovese

arista alla genovese
Ieri sera ho vinto le mie paure e per la prima volta nella mia vita ho provato a cucinare un pezzo di carne intera! Perchè sembra facile, ma non lo è. Per la preparazione ho preso spunto da un mix di ricette ed il risultato è stato da leccarsi i baffi.

Gli ingredienti sono: un pezzo unico di arista di maiale (la mia era di quasi un Kilogrammo), 100 ml di panna (oppure 300 ml di latte), 1 porro, 1 costa di sedano, 2 carote, 1 cipolla, un bicchiere di vino bianco, olio evo, sale e pepe.

In una pentola dai bordi alti, fate un soffritto con abbondante olio e le verdure tritate. Poi a fiamma alta, fate cuocere un minuto per parte l'arista e bagnatela col vino, fino a farlo evaporare completamente. A questo punto, versate la panna ed un po' d'acqua (o il latte), quasi a ricoprirla. Salate e pepate e abbassate la fiamma. Mettete il coperchio e fate cuocere per 2 ore. A fine cottura, tagliate l'arista a pezzi e frullate il sughetto ottenuto. Servite ben calda col suo sughetto d'accompagnamento e ... abbondante pane!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail