I nuovi menù Burger King troppo simili a quelli di Mc Donald's

menù Burger King
Burger King sta cercando di oltrepassare il suo periodo di "crisi" provando a mettere sul mercato nuove ricette e menù più di successo. Dopo aver passato anni in sordina, vendendo i suoi Whopper e patate fritte, già viste e riviste, lunedì 2 Aprile questo colosso, che fa comunque fatica ad affermarsi, ha lanciato 10 nuovi menù, rinnovandosi, visto che non lo faceva dall'anno di inizio, ovvero dal 1954.

Però c'è un ma ... Ci sono delle inequivocabili somiglianze tra la nuova linea di Burger King e quelle appena uscite del suo rivale storico, Mc Donald's. Chicken strips che ricordano molto i più famosi Chicken Mc nuggets; frappè di caramello e caffè che richiamano gli smoothies fatti uscire da Mc Donald's due anni fa ed ancora alcune insalate, come la Caesar salad.

Il loro numero uno in America, Steve Wiborg, si difende dicendo che così il cliente avrà più scelte e possibilità e che anche la scelta del rinnovo dei 7200 punti vendita in America (molto in stile Mac) è stato fatto per attirare e fidelizzare maggiormente il cliente. E a questo ci possiamo pur credere, ma sorge spontanea una domanda: non è ora di smetterla di fare i secondi (in ombra) della classe?

Via | Foxnews
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail