La cucina dello Sri Lanka, le ricette da provare in vacanza

La cucina dello Sri Lanka è dominata dalle spezie e, in particolare, dal curry che è diverso da quello in polvere che tutti conosciamo.

La cucina dello Sri Lanka, le ricette da provare in vacanza

Lo Sri Lanka, noto anche coma lacrima dell’India per via della sua forma e della vicinanza alla costa dell’India, è una delle mete più gettonate per le vacanze. Il miglior periodo per visitare il paese va da dicembre a marzo in corrispondenza della stagione asciutta.

La cucina dello Sri Lanka è simile a quella indiana del sud, ma le differenze si notano. In Sri Lanka sono inoltre evidenti gli influssi delle tradizioni culinarie olandesi e portoghesi. A differenza della cucina indiana il curry – che non è in polvere come da noi ma è costituito da varie spezie grattugiate e tostate al momento – è più ricco di frutta, come cocco, ananas e mango il che conferisce ai piatti un gusto pieno e dolce. A proposito di curry giova notare che il piatto tipico cingalese è il riso al curry che trovate anche in una versione più occidentalizzata, per i palati non abituati ai forti sapori dei quelle spezie.

Il cocco è diffusissimo sull’isola e lo si usa sia come bevanda che come liquido in cui far cuocere i cibi, come, per esempio il Kakuluo che è granchio bollito in latte di cocco e curry. Altri piatti molto diffusi sono un mix di vegetali e carni tritati finemente e arrostiti che vanno sotto il nome di Kottu Roti; il Buriyani, cioè carne di montone e riso aromatizzati alla menta e il Lambrais ovvero riso bollito in un brodo di carne, adagiato su foglie di banano e quindi messo in forno.

Le foglie di banano ci introducono al discorso frutta, che è la vera regina della tavola in Sri Lanka con banane, papaya, mango, ananas e, naturalmente!, noci di cocco.

Tra le bevande segnaliamo il pregiatissimo tè di Ceylon, il vino di palma e il liquore arak ricavato dalle infiorescenze delle noci di cocco.

Considerata l’abbondanza di zucchero di palma i dolci dello Sri Lanka sono veramente particolari.

Se potete, poi, assaggiate anche un po’ di street food, composto principalmente da stufatini agrodolci, faccine di ceci e spiedini di ananas.

Foto | Appam, un tipo di cibo servito soprattutto a colazione nella cucina dello Sri Lanka – Di en:user:Pulasti (https://en.wikipedia.org/wiki/Image:Hoppers.jpg) [Public domain], attraverso Wikimedia Commons

  • shares
  • Mail