La ricetta delle reginelle siciliane, i biscotti della tradizione

Le reginelle siciliane, biscotti della tradizione, semplici da preparare in casa ed impreziositi da una copertura di semi di sesamo

La ricetta delle reginelle siciliane, i biscotti della tradizione

Tipici della tradizione siciliana, palermitana nello specifico, le reginelle sono dei biscotti di origine povera, ma resi particolari dal fatto di essere completamente ricoperti dai semi di sesamo, noti nelle zona anche con il nome di cimino. Si tratta di biscotti modesti ma che grazie a questa loro particolarità risultano particolarmente sfiziosi ed accattivanti.

In zona si trovano facilmente sia in vendita nei panifici che presso le pasticcerie. Prepararli in casa è molto semplice seguendo questa ricetta proveniente da quì. Ottimi per accompagnare il te o anche da gustare a colazione, le reginelle siciliane hanno un sapore inconfondibile, dato dai semi di sesamo che in cottura si abbrustoliscono leggermente. Ecco la ricetta dei biscotti della tradizione.

Ingredienti


1/2 kg di farina 00
150 gr di zucchero
150 gr di burro o strutto
2 uova
1 presa di sale
150 gr di semi di sesamo
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di zafferano
latte qb


Preparazione


Versare in una ciotola la farina, lo zucchero ed il lievito. Unire quindi il burro (o lo strutto, per ottenere una consistenza più croccante), lo zafferano sciolto in 1-2 cucchiai di latte, le uova e il sale. Amalgamare bene fino ad ottenere un composto omogeneo e sodo. Fare riposare l'impasto per un paio di ore. Adesso prelevare delle porzioni di impasto e dare la forma di bastoncini lunghi circa 5 centimetri, passarli nei semi di sesamo facendoli aderire bene (per aiutarvi spennellarli prima con poco latte). Disporli su una teglia rivestita di carta forno. Cuocere in forno caldo a 220° per circa 10 minuti. Abbassare la temperatura a 150°C e continuare la cottura per altri 10-15 minuti.

Foto | meaduva

  • shares
  • Mail