Il libro delle ricette a base di cannabis

libro di ricette dall'ingrediente stupefacenteEd ecco un libro che potrebbe aiutarci in questo periodo difficile e complicato, un libro di ricette che ha come ingrediente comune la cannabis. Avete letto bene, parliamo della Canapa sativa, che qualcuno avrà provato in qualche coffee shop mangiando un muffin.

L'autrice, Elise McDonough, propone cinquanta ricette saporite e che fanno star bene, a base di marijuana. Non è una provocazione, ma in qualche modo una rivisitazione della tradizione di alcuni paesi, infatti la canapa era il maiale di una volta, non si buttava via niente: ci si confezionavano stoffe, corde, i semi si mangiavano e...si fumava. Il beneficio nel cucinarla è legata ad una durata più lunga e meno potente dell'effetto, che invece di esaurirsi in un paio di ore, ne impiega 4/5.

L'autrice ricorda che un abuso, invece di avere benefici effetti terapeutici, potrebbe far venire ansia ed attacchi di panico. In alcuni paesi, la marijuana viene utilizzata in campo medico, soprattutto per combattere l'inappetenza e malattie quindi legate e questi disturbi, quale l'anoressia e la bulimia. Rimane solo un quesito: dove si acquisterebbe l'illegale ingrediente?

Foto | Menly

  • shares
  • Mail