La ricetta del cacciucco alla livornese secondo la tradizione

Piatto tipico appartenente alla tradizione livornese, il cacciucco non è altro che una ricca zuppa a base di pesce molto gustosa e saporita. Ecco come prepararlo secondo la tradizione

La ricetta del caciucco alla livornese secondo la tradizione

Di origini molto antiche, il cacciucco è un piatto nato sulle barche dei pescatori. Preparato in origine con i pesci poveri, a volte anche le rimanze del pescato non vendute, veniva consumato direttamente a bordo in una zuppa che li raccogliesse tutti. Un buon cacciucco si prepara con almeno 6 varietà di pesce di diverso tipo. Secondo la tradizione dovrebbero essere utilizzati tanti tipi di pesce quante sono le C all'interno della parola cacciucco. Piatto tipico della tradizione livornese, esiste anche una variante proveniente da Viareggio.

Il segreto del cacciucco alla livornese sta anche nei tempi di cottura diversificati in base al tipo di pesce. Seguite scrupolosamente il procedimento aggiungendoli nell'ordine indicato e rispettando i minuti di cottura. Ecco la ricetta della tradizione proveniente da quì.


Ingredienti

500 gr di polpi di scoglio
500 gr di calamari o seppie
300 gr di cicale di mare, mazzancolle o scampi
300 gr di palombo
300 gr di pesce da minestra
500 gr pomodori maturi
1 bicchiere di olio
1 bicchiere di vino rosso
1 cipolla
peperoncino qb
1 gambo di sedano
2 spicchi di aglio
sale
8 fette di pane casalingo
qualche foglia di salvia

Procedimento

Preparare un sugo di pomodoro facendo soffriggere in una pentola con dell'olio il sedano, l'aglio e la cipolla tagliati sottilmente. Una volta cotti unire il pesce da minestra, i pomodori affettati e poca acqua e portare a cottura per 20 minuti. Filtrare e tenere da parte. Versare in una tegame metà dose di olio con l'aglio, le foglie di salvia ed il peperoncino. Fare dorare il tutto. Unire adesso il polpo precedentemente battuto e tagliato a pezzi. Farlo cuocere una ventina di minuti ed unire seppie e calamari puliti. Unire del vino rosso e la conserva di pomodoro. Una volta cotti i crostacei unire il sugo filtrato precedentemente ed il resto dei pesci. Portare a cottura. Servire insieme a delle fette di pane strisciate con uno spicchio di aglio e gustare subito.

Foto |Porto Baay Evens

  • shares
  • Mail