La ricetta dei rigatoni con carciofi semplice e veloce

Primo piatto semplice e versatile, i rigatoni con carciofi sono ottimi per il pranzo di tutti i giorni. Ecco come prepararli velocemente per un risultato perfetto

La ricetta dei rigatoni con carciofi semplice e veloce

I carciofi, apprezzati ortaggi primaverli, si prestano ad essere utilizzati nella preparazione di numerose pietanze. Nonostante io li adori nelle torte salate, mentre raramente li utilizzi nei secondi piatti, trovo che diano il loro meglio insieme alla pasta, ottima anche cotta al forno. I rigatoni con carciofi, ad esempio, costituiscono un primo gustoso e versatile. Ciò in funzione degli ingredienti uniti di volta in volta. Esempio: aggiungendo della ricotta otterrete un condimento cremoso e gustoso, ma pur sempre un piatto leggero. Unendo invece della pancetta o della scamorza affumicata, ecco pronta una pietanza saporita, quasi rustica.

Resta il fatto che la ricetta dei rigatoni con carciofi sia semplice e veloce, per un pranzetto organizzato anche all'ultimo minuto. Nel caso in cui utilizziate i carciofi freschi vi ricordo di indossare dei guanti prima di procedere alla loro pulizia, onde evitare fastidiose macchie sulle mani che comunque andranno via dopo averle sfregate accuratamente con del succo di limone.

Ingredienti


350 gr di rigatoni
5 carciofi
1 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
50 gr di parmigiano
succo di 1 limone
1 presa di sale
pepe nero appena macinato
olio extra vergine di oliva
prezzemolo fresco qb

Procedimento


Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne ed il fieno interno, disponendoli man mano in una ciotola piena di acqua e succo di limone. Scolarli e tagliarli a spicchi. Versare in una padella dell'olio, unire la cipolla affettata sottilmente ed una volta ben rosolata aggiungere i carciofi tagliati a spicchi sottili. Farli rosolare, bagnare con il vino, farlo evaporare e portare a cottura unendo, se necessario, poca acqua. Salare e pepare. Cuocere i rigatoni in abbondante acqua bollente salata, scolarli al dente. Versarli nella padella con il condimento e fare saltare qualche istante. Completare con del prezzemolo tritato e del parmigiano grattugiato e servire subito.

Foto | David Vo

  • shares
  • Mail