Ecco la ricetta della caponata di carciofi in bianco

La caponata non è solo di melanzane: provate questa ricca e sfiziosa versione con i carciofi. Contorno goloso e semplice da realizzare

Ecco la ricetta della caponata di carciofi in bianco

Quando si parla di caponata siamo solitamente abituati ad intendere quella, probabilmente più famosa, a base di melanzane, di origini siciliane. In realtà la caponata può essere preparata con qualsiasi tipo di ortaggio, anche con i carciofi. La caponata di carciofi in bianco ne è l'esempio. Contorno ricco, gustoso, da accompagnare a secondi piatti di carne o di pesce, o da mangiare da solo data la ricchezza della ricetta, che prevede, in accompagnamento agli ortaggi, il sedano, le olive verdi, i capperi, e tanto altro ancora.

La caponata di carciofi in bianco va preparata con i cuori: sarebbe preferibile utilizzare degli ortaggi freschi, ma in mancanza andranno bene quelli surgelati in busta, reperibili presso il banco freezer del supermercato, già puliti, per la felicità di molti. Ecco la ricetta.

Ingredienti

8 carciofi
1 gambo di sedano
una decina di olive verdi in salamoia
1 manciata di capperi
1 cipolla
sale qb
1/2 bicchiere di aceto bianco
1 cucchiaio raso di zucchero
olio di oliva


Procedimento

Pulire i carciofi ricavandone i cuori ed immergendoli man mano in una ciotola con acqua e succo di limone. Tagliarli quindi a fettine dopo averli scolati. Affettare la cipolla ed il sedano e soffriggerli in olio di oliva. Unire quindi i carciofi affettati e farli insaporire, aggiungere poca acqua. Dopo una decina di minuti unire le olive prive del nocciolo ed i capperi. Una volta cotti i carciofi aggiungere l'aceto nel quale avrete sciolto lo zucchero. Fare insaporire ancora per qualche istante e servire fredda.

Foto | Marla

  • shares
  • Mail