La caponata di melanzane da gustare con la ricetta della tradizione

24 Giugno 2016

La caponata di melanzane è un piatto tipico della cucina siciliana, un trionfo di sapori e profumi e racchiude in sé tutta la magia, la storia e le contraddizioni della Sicilia. Per preparare la caponata è consigliabile utilizzare delle melanzane violette allungate che sono tipiche di Palermo. Se non le trovate vi basterà usare delle buone melanzane con pochi semi, quindi cercate di sceglierle piccole.

Ingredienti

    3 melanzane
    1 cipolla
    1 gambo di sedano
    Sale
    Olio extravergine di oliva
    3 cucchiai di capperi sotto sale
    3 cucchiai di uvetta
    2 cucchiai di zucchero
    Mezzo bicchiere di aceto bianco
    150 gr di olive verdi e nere
    Pepe
    1 litro di passata di pomodoro

Preparazione

Lavate le melanzane, spuntatele e tagliatele a cubotti, poi mettetele in uno scolapasta alternandoli con strati di sale grosso, coprite con un piatto, mettete un peso e fate riposare per un’oretta. Lavate le melenzane, asciugatele e poi friggetele con abbondante olio caldo.

Nel frattempo tagliate il sedano a pezzetti e tritate la cipolla. Ammollate i capperi e l’uvetta con l’acqua in 2 ciotoline. Denocciolate le olive e tenetele da parte. Mettete da parte le melanzane fritte e nella stessa padella friggete il sedano, poi mettetelo insieme alle melanzane.

Eliminate una buona parte dell’olio e friggete la cipolla fino a quando sarà ben dorata, poi unite lo zucchero e l’aceto e fate caramellare. A questo punto aggiungete le melanzane, il sedano, l’uvetta e i capperi ben sgocciolati, sale, pepe e olive, cuocete qualche minuto e poi aggiungete la passata di pomodoro, abbassate la fiamma e cuocete per circa mezz’oretta. Fate raffreddare e servite.

Leggi anche: Le melanzane al cioccolato con la ricetta della tradizione

I Video di Gustoblog: FACTOTUM – TRAILER