Le alici in tortiera con la ricetta napoletana

Oggi in pescheria ho comprato delle alici, un pesce azzurro, cosiddetto per il colore blu che ha sul dorso, troppo spesso sottovalutato ma invece ricco di calcio e di omega 3, che fanno tanto bene alla nostra salute.  Per questo se ne dovrebbe consumare di più, inoltre è un pesce che costa poco. Infine, cosa da non sottovalutare, essendo un pesce facilmente deteriorabile, che per questo dalla pesca viene subito immesso in commercio sul banco della pescheria, è sicuramente più fresco di tanti altri suoi simili.

Alici in tortiera

Con il mio acquisto di giornata preparerò le alici in tortiera con la ricetta napoletana "arecanate" come dicono a Napoli, per l'uso dell'origano. Di seguito vi spiegherò come prepararle, precisando che si tratta di un piatto veloce, semplice e gustosissimo.

Ingredienti

500 gr di alici
150 g di mollica di pane
Aceto di vino bianco
Olio extra vergine di oliva
2 spicchi di aglio
Sale q.b.
Origano q.b.

Preparazione

Iniziamo togliendo alle nostre alici la testa e le interiora, facendo attenzione ad eliminare il budellino nero, che altrimenti conferisce loro un gusto amaro. Ora apritele per il senso della lunghezza ed eliminate la lisca. Dopo averle accuratamente pulite, passate le alici sotto l’acqua corrente e asciugatele con delicatezza.

Prendete una teglia unta con olio extra vergine di oliva e create a raggiera, un letto di alici. Cospergetevi sopra le molliche di pane, quindi l'origano, l'aglio tagliato a pezzettini e il sale. Infine, irrorare con olio extravergine di oliva e aceto di vino bianco.

Mettere in forno a 180° per una decina di minuti circa o comunque fino a quando non si sarà creata in superficie una crosticina colorita. Trascorso il tempo necessario portate in tavola. Avrete ottenuto così un ottimo antipasto o secondo piatto di pesce. Squisite provate!

Foto | Antonella

  • shares
  • Mail