La ricetta del pollo con funghi trifolati

Il pollo con funghi trifolati, un secondo piatto completo, ottima idea per cucinare la carne di pollo in modo allettante

La ricetta del pollo con funghi trifolati

Altra idea per preparare il pollo in maniera differente. Provatelo con i funghi trifolati. Non avrete bisogno di pensare al contorno, costituito già dai funghi, che avrete modo di trovare freschi e di qualità in questo periodo. Il pollo con funghi trifolati è una pietanza senza troppe pretese, da preparare anche all'ultimo minuto, ma non per questo non allettante.

Un secondo gustoso e completo, perfetto per la cena. Il pollo è uno dei tipi di carne al quale si ricorre con maggiore frequenza. Piace a tutti, è economico e versatile, può essere utilizzato anche da chi sia a dieta ed infine si presta alla preparazione di diverse pietanze, non perdetevi la possibilità di gustarlo insieme ai funghi trifolati, uno dei contorni più apprezzati della cucina italiana.

Ingredienti

400 gr di petto di pollo
150 ml di vino bianco
olio extra vergine di oliva
400 gr di funghi champignon
prezzemolo fresco qb
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
sale e pepe
farina qb

Preparazione

Preparare i funghi trifolati: pulirli e tagliarli a pezzi. Rosolarli in olio caldo su fiamma bassa insieme ad uno spicchio di aglio, al prezzemolo ed al pepe nero. Regolare di sale e una volta cotti metterli da parte. Ridurre il pollo a pezzi, passarlo nella farina. Fare imbiondire la cipolla in una padella con abbondante olio. Aggiungere quindi il pollo e farlo rosolare. Bagnare con il vino ed una volta evaporato coprire con il coperchio e proseguire la cottura a fiamma bassa. Una volta cotti unire i funghi e mescolare bene. Completare con del prezzemolo fresco tritato e servire caldi.

Foto | British Mum

  • shares
  • Mail