La ricetta delle pennette primavera da fare in casa

Primo piatto colorato, sano e leggero, le pennette primavera costituiscono una pietanza ricca di gustosi prodotti di stagione che la rendono unica. Ecco come prepararla in casa

Le pennette primavera costituiscono, come avrete già capito dal nome, un primo piatto colorato che reca in se tutti i profumi e i sapori contraddistintivi della stagione. Vien da se che si preparino quindi con le verdure del periodo ovvero gli asparagi, i pisellini freschi ma anche le zucchine ed i pomodorini. Risultato? Un piatto goloso, accattivante ma sano, adatto per un pranzo ricco ma allo stesso tempo leggero.

D'altronde gli ortaggi di stagione contribuiscono a rendere le pennette primavera gustose con poco. Ottimo primo vegetariano da servire anche agli amici, possono essere arricchite a piacere con della mozzarella tagliata a cubetti o, nel caso in cui non ci siano a pranzo ospiti che non gradiscano carne e pesce, con del prosciutto cotto tagliato a dadini, per renderle più gradite anche ai bambini. Vanno insaporite con del basilico fresco ma nel caso preferiate potete sostituirlo con un paio di cucchiai di pesto alla genovese. Ecco una gustosa ricetta di primavera da realizzare in casa.

Ingredienti


320 gr di pennette
olio extravergine d'oliva
2 cipollotti freschi
una decina di pomodorini
1 zucchina grossa
1 mazzetto di asparagi
150 gr di pisellini freschi
80 gr di parmigiano a scaglie
sale e pepe
basilico fresco tritato

Procedimento


La ricetta delle pennette primavera da fare in casa

Affettare sottilmente i cipollotti. Versarli in una padella ampia con abbondante olio di oliva e farli soffriggere bene. Nel frattempo lavare le verdure e tagliare le zucchine a bastoncini. Eliminare dagli asparagi la parte dura del gambo e lessarli in acqua bollente salata. Una volta cotti scolarli e tagliarli a pezzi. Lessare con poca acqua anche i pisellini. Versare la zucchina nella padella con i cipollotti e farla soffriggere a fiamma sostenuta in modo che non diventi troppo molle. Unire quindi gli asparagi, i pisellini e i pomodorini tagliati a metà. Cuocere ancora pochi minuti quindi salare e pepare ed unire del basilico fresco tritato. Cuocere le penne al dente, scolarle nella stessa padella e fare saltare il tutto insieme alle scaglie di parmigiano. Servire calde.

Foto | Shoshanah

  • shares
  • Mail