Ricette contro: capelli d’angelo al pomodoro per combattere l’obesità


Anche questa settimana il nostro appuntamento con le ricette ‘contro’ sposa un tema attuale e, potremmo dire, di stagione: la prova costume. Sì, perché oggi parliamo di tutte le sfumature della ‘ciccia’: dal chilo in più che desideriamo buttare giù per fare una migliore figura in bikini, fino all’obesità vera e propria, che è una patologia precisa.

Quest’ultima è facilmente diagnosticabile e, ormai, anche prevenibile e arginabile, basta essere seguiti da uno specialista. So cosa vi state chiedendo: qual è il confine oltre il quale non si è più semplicemente in sovrappeso, ma si è sconfinati nell’obesità?

Beh, ci sarà utile il concetto di indice di massa corporea, che mette in rapporto il peso con l’altezza: se questo supera i 30 kg al metro quadrato, il verdetto è senza appello, siete obesi, e come tali il nostro consiglio di salute (non solo di gusto e di estetica) è quello di rivolgervi a un medico.

Per quello che è invece, nelle nostre umili possibilità, ci rivolgiamo alle donne in sovrappeso che vogliono sapere cosa mangiare per mantenersi, oppure per recuperare la forma perduta, senza rinunciare troppo al gusto.

La dieta mediterranea, come più volte ci siamo ritrovate a dire e come ripeteremo per l’ennesima volta, ci è più che amica, ci è maestra di vita, quindi non v’è motivo per dire addio alla pasta. Qualche consiglio utile, però possiamo darvelo: ricette semplici (su Gusto ne trovate a centinaia) con ingredienti magri, e se proprio non potete tollerare la pasta integrale, provate i capelli d’angelo, che sono leggerissimi e fanno molto volume, regalandoci l’illusione di mangiare un bel piattone di pasta, quando magari, invece, sono appena 50 grammi.

Per il condimento io suggerisco un sughetto di pomodoro fresco con la cipolla fatta stufare in acqua; meglio niente sale ma via libera a una fogliolina o più di basilico e al condimento con un filo d'olio a crudo. Per il resto dell’alimentazione, sì a grassi insaturi (come quelli del pesce) e alle proteine vegetali contenute nei legumi, meglio bandire, invece, i dolci eccessivamente pesanti, il cosiddetto ‘cibo spazzatura’ e tutte, ma proprio tutte, le bevande gassate… tra l’altro pare che tra un po’ ci costeranno anche una tassa…

Foto | Flickr

obesita`
Obesita`: no alle bevande gassate
Obesita`: no al cibo \'spazzatura\'
Obesita`: no ai dolci eccessivi
Obesita`: si` alle proteine vegetali

  • shares
  • Mail