La torta al limone di Gordon Ramsay

 torta al limone di Gordon Ramsay

Potrebbe sembrare di difficile esecuzione ma in realtà non lo è, dovrete solo avere un pò di pazienza. Si tratta della torta al limone di Gordon Ramsay, la cui ricetta ho scovato quì, ed è davvero strepitosa, non a caso proviene da un grande chef. La torta prevede una base di frolla ed una crema al limone e panna che andrà a rapprendersi durante la cottura in forno. Infine in superficie un effetto brulè per renderla ancora più irresistibile.

Ingredienti: 50 g di cioccolato fondente fuso, 2 uova e 4 tuorli per la crema, 180g di zucchero per la crema, 200 ml panna, succo di 2 limoni, zucchero a velo, 125 g di burro, 90 g di zucchero per la base, 1 uovo per la base, 250 g di farina.

Procedimento: preparare la pasta mettendo il burro e lo zucchero in un robot da cucina. Azionare ed aggiungere l'uovo. Unire la farina e azionare ancora fino a quando il composto non diventa omogeneo. Impastare ancora su un piano di lavoro infarinato e fare riposare in frigo per circa 30 minuti. Stendere la pasta e foderare uno stampo del diametro di 20 centimetri. Fare riposare per 20 minuti in frigo. A questo punto coprire la pasta con della carta forno e dei legumi secchi e cuocere a 180 C° per circa per 15 minuti. Togliere i legumi e cuocere per altri 5 minuti. Spennellare la base con il cioccolato fuso. Versare in una terrina le uova (intere e tuorli), lo zucchero e la panna e mescolare bene. Unire anche il succo di limone filtrato. Versare la crema sulla pasta livellando bene. Cuocere ancora per 50-60 minuti fino a quando il ripieno si sarà addensato. Spolverare con zucchero a velo e porre sotto il grill a fine cottura per dare un effetto brûlée.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail