Vitigni&vini: il Perricone siculo

vitigni & vini il perricone sicilianoIl Perricone è un'uva a bacca rossa che, alla fine dell'Ottocento, era diffusissima in tutta la Sicilia, ma che oggi ricopre solo poche centinaia di ettari. Nelle Province di Palermo e Trapani assumeva il nome di Pignatello, con il quale si faceva il Marsala Ruby. La scomparsa quasi totale di questa tipologia di uva è legata sostanzialmente alla diminuzione della produzione del Marsala agli inizi del Novecento.

L'azienda agricola Tamburello ha recuperato questa varietà, interessante per le sue caratteristiche quali: presenza di sostanze ad elevato effetto salutistico di molto superiore rispetto alla media degli altri rossi siciliani(come dimostrato da una ricerca), profumi che vanno dal fruttato maturo allo speziato, ed una buona struttura, che consentono a questo vino di poter confrontarsi con molti blasonati vitigni.

Il vino dell'azienda Tamburello si presenta alla vista con un colore rosso rubino intenso, all'olfatto si possono riscontrare sentori di fiori appassiti, frutti rossi maturi e carnosi, tra cui la marasca, la confettura di prugne e note speziate. Al gusto è caldo, corposo, con buona tannicità ed un finale ammandorlato che bisogna tener presente negli abbinamenti. Abbinamenti tra cui carni brasate, arrosti salsati e primi piatti al forno.

Foto | Alessia

  • shares
  • Mail