Come fare la zucca candita e come usarla nelle ricette

La zucca candita è un modo molto gustoso e particolare di mangiare questo ortaggio, proponendo poi questi canditi in tantissime ricette di dolci squisiti. Si possono anche conservare in barattoli di vetro perfettamente chiusi e potete regalarli anche a Natale!

zucca candita

La zucca candita può essere preparata per poterla utilizzare in mille dolci diversi. Proprio come tutti i canditi che utilizziamo in cucina, anche la zucca è molto versatile ed è possibile prepararla durante la stagione naturale della zucca, che inizia a settembre, per poterla conservare e usare quando la zucca non si trova più.

Esistono ricette per realizzare la zucca candita davvero molto laboriose, che richiedono diversi giorni per la loro preparazione. Quella che vi proponiamo noi è davvero molto più semplice e potrebbe essere adattata a qualsiasi altro tipo di frutta candita vogliate fare.

Ecco come si prepara la zucca candita.

Ingredienti della zucca candita


    2 chilogrammi di polpa di zucca
    1 chilogrammo di zucchero
    1 litro di acqua
    15 grammi di sale

Preparazione della zucca candita

Affettate la polpa di zucca per ricavarne una decina di pezzi. Mettete a cuocere la zucca in abbondante acqua.

Preparare uno sciroppo mescolando lo zucchero, il sale e l'acqua: fate bollire per 5 minuti.

Quando la zucca sarà cotta al dente, tiratela fuori dall'acqua di cottura, immergetela nello sciroppo caldo e fate bollire tutto lentamente.

Quando la zucca sarà quasi trasparente, toglietela dal fuoco e lasciatela intiepidire nello sciroppo. Quando è fredda riponete lo sciroppo, dal quale avrete tolto la zucca, a bollire sul fuoco ancora per un paio di minuti.

Togliete dal fuoco lo sciroppo, unite di nuovo i pezzi di zucca e lasciateli raffreddare. Quando saranno freddi fateli asciugare per una giornata.

Tagliate i pezzi di zucca a dadini e mettete un po' di zucchero sopra. I canditi di zucca possono essere conservati nei barattoli chiusi ermeticamente.

Come usare la zucca candita

La zucca candita è un ingrediente tipico della Sicilia, dove viene chiamata "zuccata" e dove viene usata la virmiciddara, la zucca a forma di tromba, anche se oggi si preferisce usare la zucca gialla. La zucca candita, proprio come tutti i canditi, può essere usata nella preparazione di diversi dolci, come ad esempio la cassata siciliana, i cannoli siciliani con ricotta, ma può impreziosire con il suo sapore anche un classico panettone o in altri dolci e pasticcini che richiedono la frutta candita dentro. Perfetta nei dolci a base di ricotta, viene usata anche nel gelo di mellone.

Via | Quisalento

Foto | da Flickr di grimmo

  • shares
  • Mail