La ricetta del filetto di pesce al forno con patate

Un piatto leggero e gustoso per una cena non impegnativa

Non c’è nulla di più sano di un bel filetto di pesce al forno da cuocere a puntino, magari con un contorno di croccanti patatine arrosto. I pesci che si prestano di più a questo piatto semplice ma gustoso, sono certamente il merluzzo, ma anche la platessa o il persico. Poi, se volete un piatto più ricco che magari vada bene anche per una cena tra amici, allora potete usare praticamente tutto, ma il mio consiglio è di optare a quel punto per un bel pesce intero, scenografico, come l’orata o la spigola, da cuocere con gli odori oppure al sale.

Ingredienti


4 filetti di merluzzo del peso di 150 g l’uno
300 g di patate
2 spicchi d’aglio
1 dl di vino bianco
2 rametti di rosmarino
olio e sale q.b.

Procedimento


Lavate per bene i filetti di merluzzo, poi adagiateli in una teglia unta, copriteli con il vino e infornateli a 200°. Intanto pulite le patate, sbucciatele, tagliatele a pezzetti e fatele sbollentare in acqua salata oppure nella vaporiera. Quando il pesce avrà cotto una decina di minuti, unite nella teglia le patate condendole con olio, aglio e gli aghi di rosmarino, quindi portate a cottura e servite caldo.

Foto | catepol

  • shares
  • Mail