La crostata di pesche fresche e crema pasticcera alla cannella

crostata di pesche fresche e crema pasticcera alla cannella

Questa è una semplice crostata di frutta fresca e crema pasticcera, ma il modo in cui si presenta la rende ancora più allettante. Con la pasta frolla rimasta dalla base si vanno a creare tante piccole palline da disporre sopra il ripieno, che, durante la cottura, si espandono, dando vita ad una copertura irregolare ma molto accattivante. La base della crostata di pesche e crema è la pasta frolla, il ripieno è costituito da crema pasticcera e pesche fresche, il tutto profumato con la cannella.

Ingredienti: 300 gr di pasta frolla, 4 pesche, 3 tuorli, 80 gr di zucchero, 30 gr amido di mais, 1 scorza di limone, 3-4 biscotti secchi, cannella qb, 250 ml di latte.

Preparazione: montare i tuorli con lo zucchero finché saranno spumosi, aggiungere l'amido di mais, la cannella, il latte caldo a filo e la scorza di limone. Porre su fiamma moderata e cuocere fino a quando la crema si addensa. Stendere la pasta frolla in uno stampo da 22 cm di diametro per crostata e bucherellarlo lasciando da parte della pasta frolla. Sbriciolare sul fondo i biscotti secchi, coprire con le pesche tagliate a fette e finire con la crema. Con i ritagli di pasta creare delle palline da disporre in superficie. Cuocere in forno a 180 C° per 40 minuti circa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail