I totani fritti, la ricetta e consigli per una buona pastella

I totani fritti sono un secondo piatto che conquista grandi e piccini. Ecco la nostra ricetta facile e alcuni consigli per una pastella croccante e irrestibile.

Totani fritti pastella

Il fritto misto e in questo caso il fritto di totani, è uno dei secondi piatti di pesce più apprezzati a tavola sia dagli adulti che dai bambini. Per prepararlo in modo sano e leggero, consiglio di friggere i totani in olio extravergine di oliva, o in alternativa di arachidi che ha un punto di fumo più alto, e di utilizzare pesce freschissimo. Con questa preparazione è facile far gustare anche ai più piccoli tutta la bontà del pesce, che oltre ad essere gustoso e appetitoso, non deve mancare in tavola almeno una volta a settimana (di più, meglio) per un'alimentazione corretta ed equilibrata.

Per quel che riguarda la preparazione della pastella ci sono diverse scuole di pensiero, chi usa preparazioni più eleborate con albumi, latte e farina e tante altre versioni tutte ottime. Io personalmente preferisco uno dei metodi più classici e veloci, che consiste semplicemente nell'impanare bene gli anelli nella farina bianca, togliendo l'eccesso perchè deve la farina deve essere solo uno strato in superficie, e friggerli nell'olio ben caldo. Ecco la ricetta facile per i totani fritti più golosi.

Gli ingredienti

Anelli di totano q.b.

olio extravergine di oliva

sale

farina bianca q.b.

La preparazione

Prendete i totani freschi, lavateli bene e tagliateli a rondelle sottili aiutandovi con una forbice da cucina. Immergete uno ad uno i totani in una ciotola piena di farina bianca. Metteteli nello scolapasta e togliete la farina in eccesso scuotendolo. Prendete una pentola non troppo grande (si risparmia in olio) e versatevi l'olio d'oliva o di arachidi, portatelo a temperatura. Quando l'olio sarà ben caldo versate i totani a gruppi di quattro o cinque e fateli friggere fino a doratura. Prelevateli dall'olio ea dagiateli su un vassoio ricoperto di carta per fritti, fateli scolare dall'olio in eccesso. Salate e servite con alcune fettine di limone a guarnire.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail